Sergey Matvienko in visita ad Assisi al cantiere di ripristino della casa natale di S. Francesco

Riportiamo dal sito del Consolato Onorario della Federazione Russa di Ancona

20140630_153304Il magnate russo di San Pietroburgo Sergey Matvienko, che generosamente sponsorizza il ripristino degli affreschi secenteschi che decorano tutto l’interno di Chiesa Nuova (edificata col finanziamento del re di Spagna Filippo III nel 1615 e sorta sul suolo in cui era situata la casa natale di San Francesco)

ha visitato, accompagnato dalla sua famiglia, dal Console della Federazione Russa di Ancona Armando Ginesi, dal titolare dell’azienda “general contractor” del delicato intervento Vittorio Giraldi e da padre Francesco de’ Lazzari, Superiore della comunità francescana che gestisce il tempio, i cantieri che vedono al lavoro il gruppo di restauratori dell’azienda specializzata COBEC, i quali operano sotto il controllo della Soprintendenza di Perugia e segnatamente della dott.ssa Brucato.

Gli illustri ospiti, dopo aver visionato lo stato di avanzamento del lavoro, hanno fatto il punto della situazione, ipotizzando l’inaugurazione del recupero delle intere superfici affrescate (occultate, con decisione impropria, nel 1925, da stesure di intonaco dorato) a conclusione del mese francescano dell’anno in corso e cioè a fine ottobre 2014.